Dondolandosi al futuro

Sente la vicina col caschetto biondo che sta rincasando e dietro la porta il suo cucciolo l’attende festoso.

Svogliatamente sfoglia una rivista di gossip, legge il suo vecchio amico scegliere quella vecchia canzone, e con quanta leggerezza lei ne commenta la superficie, con una semplice battuta, vecchia anche lei…

Tra una pagina e l’altra si accorge di come il tempo sia passato, e di quanti ricordi avesse trascurato, pensa…

Senza ricordi esiste pur sempre un passato, ma senza passato non possono esistere ricordi, poi magari stanno lì, fino a che tu non li vai a scovare negli angolini della mente.

Allora comincia a fantasticare, sul perché questo accada, sul perché in quegli infiniti mondi possibili ogni tanto l’uno ritorna sull’altro, che corrispondenza c’è, che parallelo…

Che sia il punto infinito in cui due rette parallele si intersecano??? Ma non si incontravano mai???

Il bagnasciuga della mente!!!

 

Cominciava ad imbrunire ed il suo tè a raffreddarsi, in quel pomeriggio di una primavera che tarda ad arrivare, e lentamente dondolava nella sedia a dondolo di legno della nonna…la sediolina…dove sarà finita??? …quanti pomeriggi a giocare a far l’autista su quella piccola sedia di legno, con la cugina ed i cartoni della domenica, e l’aranciata, quanti flash, istantanee in successione, di momenti, anche tra loro lontani…

E poi ancora una pagina dopo l’altra s’imbatte in altri visi, in altri nomi, e si ritrova a riproporre un’espressione, rivolta adesso al prossimo, scrivendo un’altra pagina di storia, cominciata qualche giorno prima quando aveva fatto un po’ di ordine tra vecchie frasi, vivendo la soddisfazione della decisione, di dir loro addio per sempre, non avevano più ragione di restar lì.

 Non c’è ragione se non c’è emozione, e adesso non c’è emozione dentro quella canzone, quella canzone che le piaceva tanto, e che al suo bimbo avrebbe reso il canto…su quali note crescerà il suo amore ancora non lo sa, e quali al sonno lo accompagnerà.

Ma adesso il suo cuore ha un canto nuovo, e nuove musiche, e colori, ed ogni pezzo è un’emozione che lo fa battere più forte…

…e questa è una ragione d’esserci, un nuovo senso di sé!

Il moto ondoso dei pensieri!

Annunci

Tag: , , , ,

7 Risposte to “Dondolandosi al futuro”

  1. Michela Says:

    (scusa l’autoreferenzialità) ‘Saremo Mica Tutte Anime In Parallelo?’
    😉

  2. barbie Says:

    michelina, sono sempre più convinta che sia così!!!

  3. solindue Says:

    Ho sempre sognato di possedere una sedia a dondolo … proprio per dondolarmi la sera nei miei pensieri.
    Ma sono anche convinta che tutte le nostre anime si incrocino più volte e ancora, e ancora … e ancora

  4. ZiaRaspa Says:

    Mmm, mi piace il concetto di tutte le nostre anime che si rincrociano. Speriamo di poter ribeccare quella con tg 42 allora 😀
    Battuta scema…sorry! 😀

  5. Zelda Says:

    leggerti è sempre un sorriso…un abbraccio

  6. aureolina Says:

    Il bagnasciuga della mente mi piace un sacco!!
    😀

  7. Fra Puccino Says:

    Ciao! 🙂

    a me invece piace l’immagine delle due rette parallele che si incrociano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: